In vetrina

La Resurrezione di Cristo

Con l’approssimarsi della Pasqua presentiamo il tema della Resurrezione di Cristo, la festa più sentita ed amata dagli ortodossi.

Questo tema ha subito numerose metamorfosi nell’iconografia cristiana. Agli albori della cristianità, a raffigurare la Resurrezione simbolicamente si scelse   il tema dell’Apparizione dell’angelo alle mirofore; successivamente, anche sulla base dei vangeli apocrifi, venne introdotta la discesa agli inferi di Cristo (Anastasis) che, nella chiesa orientale, rappresenta ancora oggi il tema della Resurrezione per eccellenza. Per molti secoli questo tema fortemente incisivo, la Resurrezione intesa come superamento della morte e come salvezza dell’umanità attraverso il sacrificio di Cristo, è stato raffigurato sulle icone. Dal XVII secolo, tuttavia, l’arte occidentale, soprattutto attraverso la diffusione di stampe che giungevano in Russia dall’Occidente e che mostravano una concezione “diversa” di Resurrezione (sovente   Cristo che si alza in volo in uno sfavillio di luce accanto ad una guardia addormentata), penetrò nella tradizione iconografica orientale ma senza quasi mai prevalere. Dalla fine del XVIII secolo si diffusero icone delle feste della liturgia ortodossa con al centro una soluzione originale: nel riquadro centrale raffigurante la Resurrezione di Cristo, la figura di Gesù trova posto due volte nella stessa scena e sullo stesso asse centrale; in basso, racchiuso in una mandorla azzurra con raggi dorati, salva i giusti dalla bocca dell’inferno. In mezzo al corteo dei giusti dell’Antico Testamento che sale in Paradiso atteso dal buon ladrone trova posto un’altra raffigurazione di Cristo che risorge dal sepolcro, anche in questo caso racchiuso entro una mandorla azzurra e dorata.

 

 

 

 

 

Il prossimo appuntamento a Ponte Milvio è previsto per Domenica 4 Maggio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chi siamo

Imago Lignea nasce nel 1995 per la vendita e il restauro di antiche icone e sculture lignee.
È il risultato di decenni di collezionismo di icone russe, greche, bizantine e balcaniche, di icone russe metalliche e di antiche sculture lignee.

Imago è la traduzione latina della parola greca “eikon” (είκών=immagine) e, nel nome della Galleria e nel titolo del sito, è stata usata quasi a voler fare da ponte tra l’Occidente e l’Oriente, intesi nel senso della divisione dell’Impero Romano, compiutasi alla fine del IV secolo.
Il perché di Lignea è ovvio, anche se, soprattutto negli ultimi anni, le icone russe metalliche, chiamate anche, non sempre in modo appropriato, “icone da viaggio”, hanno incominciato ad avere il loro giusto apprezzamento.

Chiara Belletti con suo padre Piero ritratti nella loro Galleria tra le icone russe

SEDI

In apertura del sito, in alto a sinistra, si può vedere la nota silhouette della Mole Antonelliana: il luogo fisico della nostra Galleria si trovava infatti a Torino, a pochi passi sia dalla Mole sia da Piazza Vittorio. Ora il negozio è ufficialmente chiuso perché Piero si gode una meritata pensione.

Potete ammirare le nostre opere sul sito in questione, nella sezione icone.

Siamo inoltre presenti con una selezione di opere, sempre diverse, ogni prima domenica del mese allo storico Mercato di Antiquariato di Ponte Milvio a Roma. Orario 8.30-20.00.  E sempre a  Roma apriremo presto un nuovo studio/punto vendita.

Il prossimo appuntamento a Ponte Milvio è previsto per Domenica 4 Maggio.

LABORATORIO

E’ attivo il laboratorio di restauro di icone e sculture lignee a Roma (zona Cassia – Tomba di Nerone).
Per fissare un appuntamento chiamare il +39  348 791 5105  o scrivere direttamente a:info@imagolignea.it

Per gli affezionati clienti torinesi e non: previo contatto e-mail o telefonico, è ormai collaudata la pratica di spedizione dei pezzi da restaurare a Roma, tramite corriere espresso. Eseguito il lavoro, le opere restaurate saranno rispedite al mittente senza ulteriori costi aggiuntivi.

Le icone da restaurare o da sottoporre alla nostra attenzione possono anche essere consegnate ogni prima domenica del mese al mercatino di antiquariato di Ponte Milvio.

VENDITA, RESTAURO, PERIZIE

Oltre ad occuparci di vendita e restauro delle icone e dei manufatti lignei, eseguiamo valutazioni e perizie di qualità, di valore e di attribuzione di qualsiasi icona in vostro possesso. Questo perchè Chiara, oltre ad essere una valente restauratrice di icone, è anche Perito del Tribunale di Torino e della Camera di Commercio di Roma (ruolo n. 1942).

Chiara Belletti al restauro “in diretta” durante il Mercato Antiquario di Ponte Milvio