In vetrina

 

 

Santi anàrgiri Cosma e Damiano protettori di medici, chirurghi,  farmacisti e dentisti

Presentiamo, questo mese, i  santi Cosma e Damiano in preghiera davanti alla icona della Madre di Dio ricerca dei perduti, icona n. 203 in galleria.

Il 26 di  Settembre ricorre la memoria  dei Santi anàrgiri  Cosma e Damiano, due fratelli (gemelli?) di origini arabe ma trasferitisi in Siria dove studiarono medicina ed operarono, infine, come medici. Le informazioni circa la loro vita ci giungono da più fonti:in comune a tutte ricorre appellativo anàrgiri dal greco anargyroi,cioè ,senza denaro. Si narra, infatti, che le loro miracolose guarigioni e le loro prestazioni mediche fossero a titolo completamente gratuito. Solitamente sono raffigurati in piedi, uno accanto all’altro, con in mano gli attrezzi chirurgici del loro mestiere contenuti entro delle cassette.

Dalle fonti agiografiche pare che solo una volta Damiano, e contro la sua volontà, accettò la ricompensa di tre uova da una contadina da lui prodigiosamente curata e guarita. Cosma, così mortificato per il gesto del fratello, disse che non avrebbe voluto essere sepolto vicino a Damiano, una volta defunti.

E purtroppo, durante le persecuzioni ai cristiani da parte dell’imperatore romano Diocleziano, i due fratelli furono arrestati, a lungo torturati ed infine decapitati.

Una leggenda narra che alla fine vennero sepolti uno accanto all’altro in quanto un cammello parlante avrebbe chiarito che Damiano aveva accettato le uova dalla contadina solo per non mortificare la sua immensa gioia di vivere ritrovata dopo la brutta malattia.

Icone con santi guaritori come la nostra, ebbero vasta diffusione negli anni della guerra napoleonica e nella guerra di Crimea intorno al 1840, perche questo genere di icone venivano commissionate anche dalle famiglie dei soldati impegnati direttamente nelle battaglie.

Sono considerati i patroni di medici, chirurghi,farmacisti e dentisti.

 

 

La nostra prossima partecipazione al mercato di antiquariato presso la sala Coppedè, in via Tagliamento 6 a ROMA,è in fase di definizione

Seguite anche Imagolignea su Facebook!

 

NOVITA’

  • Si eseguono interventi di manutenzione anche a domicilio: nel caso si debbano effettuare piccoli interventi di fissaggio a opere di dimensioni considerevoli o a intere collezioni, chiamateci, verremo noi da voi, con il vantaggio di non  dover spostare le vostre opere dalla loro collocazione!

8 1 2011 042

  • Imagolignea organizza laboratori creativi per bambini dagli 8 anni in su. Il mondo delle icone e del restauro verranno presentati in modo pratico e divertente. Provare per credere!20161111_154444

Per info e prenotazioni contattateci!

 

 

 

About us

Imago Lignea was created in 1995 for the sale and restoration of antique orthodox icons. It is the result of a passion for collecting Russian and Greek icons, as well as icons from Byzantium and the Balkans, Russian brass icons, antique wooden sculptures.

Imago” is the Latin translation of the Greek word “eikon” (είκών=image) and it has both been used as the name of the Gallery and also the title of this website. It would act as a bridge between the East and the West, of a divided IV century Roman Empire. The choice of the Latin word “Lignea” (wooden) does not need explaining, although Russian brass or bronze icons, often incorrectly known as “Russian travel icons” are now beginning to be appreciated.

Chiara Belletti and her father Piero portrayed in their Gallery among Russian icons

HEADQUARTERS

As you open the website, at the top on the left-hand side, you can see the well known silhouette of the Mole Antoneliana: our Gallery is was in fact sited in Turin, a few steps away from both Piazza Vittorio and the Mole Antoneliana. Now the Gallery has closed and we sell only through the website. Remember that every first sunday in the month we also expose icons in the antique trade market of Ponte Milvio in Rome.

SALE, RESTORATION, VALUATIONS and EXPERTISES

In addition to selling and restoring icons, we also provide you with valuations, quality appraisals, and identification of any icon. We are able to offer these services as Chiara, as well as being a noted icons conservator, acts also as a technical consultant in the register of art experts at the court of Turin and in the Trade Chamber of Rome.